Al Mondiale il cittì va di moda rampante

Il selezionatore inglese Southgate nel poker dei migliori  Con lui Deschamps, Dalic e Martinez: scelte e identità forti