L'ultima verità sulla strage di Codevigo: 136 i fascisti uccisi da partigiani e Regio Esercito

di Paolo Coltro

Sulla base dei documenti Lino Scalco accerta il numero dei morti: furono 136 i fascisti ammazzati dal Gruppo di combattimento "Cremona" del Regio Esercito e dai partigiani guidati da Arrigo Boldrini. Pronto un libro, ma il Comune non ha più i soldi per pubblicarlo