Venetista trattenuto dai carabinieri perché mostra la patente veneta

di Giusy Andreoli

Gabriele De Pieri, di Loreggia, fermato in auto da una pattuglia a Campodarsego per un normale controllo dopo un sorpasso. Si dichiara "presidente dello Stato di Padova della Repubblica Veneta" e resta quattro ore in caserma. "Non sono italiano, e loro non hanno sovranità sul territorio veneto". In suo soccorso il "presidente dello Stato di Treviso"