Arquà Petrarca, il paradiso del Poeta già abitato nell’età del Bronzo

di Francesco Jori

Padova promuove il paese a podesteria dei Colli e i Carraresi fanno altrettanto; con la Serenissima arrivano le residenze patrizie dei Contarini, Pisani e Zabarella