Arzergrande ovvero Portus Aedro, l’incrocio di fiumi e strade romane

di Francesco Jori

Dai templi per gli dei ai casoni promiscui per uomini e bestie