Borgoricco, quella terra dissodata per i reduci delle legioni

di Francesco Jori

Gli urbanisti dell’imperatore ridisegnarono il paesaggio