este 

Sorpresi sotto i portici nei guai per atti osceni

di Davide Permunian

Este, si erano appartati a pochi passi dalla sede del comando della polizia municipale