Parlano i pendolari sul piede di guerra
"Pochi treni anche per tornare a casa"