Le intercettazioni
«Paolo, sei proprio l'impresa più forte»

di Ernesto Milanesi