Vende ninnoli, sordomuta multata

di Paolo Baron

Sanzione dei vigili da 5 mila euro perché non aveva l'autorizzazione: così Srisuda Apiratiwong è stata multata sul Listòn dai vigili, mentre vendeva giocattolini chiedendo l'elemosina. E' italiana, anche se di origini filippine, e vive assieme al marito (anch'egli sordomuto) con la pensione d'invalidità. Gli ambulanti del centro la difendono: "Non è commercio abusivo"