«Bottigliate in faccia e insulti poi li ho convinti ad andarsene»

di Rubina Bon

L’autista Giulio Vianello, 49 anni di Roncade, spiega come ha affrontato il gruppetto di violenti «Erano cattivi e pronti a tutto, dopo pugni e spintoni sono riuscito a chiamare la polizia»